Eventi Festival Itinerante Notte Taranta

Notte Della Taranta 2019 Edizione Ventiduesima - #Taranta22

Posizione

Melpignano
Italia
IT
Italiano
MELPIGNANO Condizioni Meteo

 

E’stato un grandissimo successo Il Festival Della Notta della Taranta partito il 3 agosto da Corigliano d’Otranto e chiuso sabato 24 agosto 2019 con il concertone de La Notte della Taranta #Taranta22 a Melpignano. Questa Notte della Taranta è stata la più social, multimediale e condivisa a livello planetario dalla sua nascita.

Radici, storia, cultura, arte, musica, talento artistico, territorio, bellezze storico-architettoniche e paesaggi si sono fuse con e nalla condivisione, nella multimedialità globale e planetaria.

La Notte Della Taranta, una delle più belle realtà nel Salento e Puglia, ha acceso con il suo messaggio positivo oltre 300.000 mila appassionati che hanno partecipato direttamente al Concertone Finale di Melpignano a cui si sono aggregati milioni e milioni di persone in Italia e tutto il Mondo tramite la community, i video e le foto condivise della Fondazione de La Notte Della Taranta e l’impegno di Rai – Radiotelevisione Italiana.

Milioni e milioni di persone in tutto il mondo si sono fatte mordere positivamente dalla Taranta, nella sua calda e speciale notte estiva solo in Salento scatenandosi con la pizzica.

Il concertone è stato come dall’attese di grandissimo spessore musicale, culturale ed artistico. La serata ha diffuso in un abbraccio carico di calore e speranza il messaggio di integrazione socio-culturale, amore e passione per il territorio con le sue bellezze e non solo. 

 

 

Video Integrale Concertone Notte Della Taranta di Melpignano sabato 24 agosto 2019 dalle ore 22 alle ore 2 del 25 agosto 2019 -

 

Importante anche il tema sollevato e che parte proprio da Melpignano dai tutti gli artisti andati in scena e dall’artista Guè Pequeno di integrazione per la politica, una politica che possa includere, unire e fare bene favorendo le sinergie positive, proprio come la Notte della Taranta ha dimostrato di fare tramite l’impegno positivo ed appassionato degli Enti Politici Istituzionali come la Regione Puglia, l’Assessorato al Turismo Pugliese, le comunità dei vari comuni salentini, della grecìa salentina, l’amministrazioni comunali,  l’associazioni, fondazioni, tutti gli artisti del territorio e i privati che hanno sposato il progetto musico-culturale Notte Della Taranta in questi 22 anni.

Questa edizione de La Notte Della Taranta è stata impreziosita dalla partecipazione ed esibizione della cantautrice italiana di fama internazionale Elisa, che natia da Monfalcone provincia di Gorizia, ha cantato per questa bellissima notte in salentino. Elisa nella 'Notte della Taranta' da Gorizia con amore per la Pizzica di Galatone: per l’artista si è tratto di un bel salto geografico, ma che rafferma la magia interculturale che può  scatenare non solo sul palco la 'Notte della Taranta'. Un performance sublime e perfetta quella di Elisa che subito dopo l'inizio del Concertone si è impegnata in una lingua distante oltre mille chilometri, la sua Pizzica di Galatone, canto tradizionale della zona della Grecìa Salentina, ha convinto il pubblico grazie alla voce magnifica della cantautrice e alla musica popolare salentina che travolge senza confini.

 

Video - Elisa - Pizzica di Galatone - Concertone Notte Della Taranta 2019 a Melpignano

 

La musica, con le sue mescolanze culturali e di sonorità, può rappresentare un messaggio di “positività” e di “speranza” da tradurre anche nella vita di tutti i giorni e nella politica.

Guè Pequeno non ha parlato direttamente di politica ma il suo messaggio stimola la politica, richiede sostegno all'ìntegrazione e di rispetto delle diversità culturali. Il messaggio passa, viene veicolato e prende energia anche tramite l’espressioni libere artistiche e dalla musica.

La manifestazione de La Notte della Taranta dal punto di vista visivo e sonoro dà di per sé un messaggio universale sicuramente super ‘love’ e positivo ha puntualizzato nell’intervista del pre-concerto Guè Pequeno.

Guè Pequeno ospite della Notte della Taranta sul palco di Melpignano ha mescolato con arrangiamenti fantastici la pizzica con le sonorità rap. Rappare sull’orchestra Popolare ha sottolineato Guè  non è stata una cosa così di fantascienza, perché il groove, il bit è riconducibile un po’ al mondo rapper, un po’ funky, un po’ black, hanno una radice comune. Per l'artista è stato qualcosa di molto stimolanete, che è venuto naturale e molto più semplice rispetto ai timori iniziali: è stato in questo modo concluso positivamente un bel l’esperimento di sonorità.

Con uno sguardo più generale è stato un festival in cui ci sono fusi in una bellissima alchimia tanti generi musicali, influenze culturali, con artisti di ogni nazionalità veicolando un messaggio di energia, legando il bello e profondità del passato con la vitalità, esuberanza ed espressione dei giovani del territorio salentino e pugliese. E'andato in scena uno spettacolo di augurio e speranza che si possa tradurre in slancio nella vita di tutti i giorni e per la buona politica.

La serata ha visto il ricordo di Nicetta Petrachi voce straordinaria e che rimarrà indimenticabile della musica popolare e pizzica salentina che si è spenta all’età di 88 anni proprio nella giornata del Concertone della Notte a Melpignano il 24 agosto 2019.  

La Notte Della Taranta di Melpignano ha significato, come ogni anno, oltre a passione e libertà, anche tanta organizzazione per garantire la massima sicurezza, a partire dal piano di viabilità, parcheggio e per raggiungere il concertone, fino all’allestimento di un ospedale da campo con più di 50 posti letto e una sala operativa con predisposte 20 telecamere a circuito chiuso per intervenire in ogni momento e per qualsiasi evenienza.

La serata è stata aperte dalle ore 20.00 da  "la lunga notte "con il Preconcertone dove sono saliti sul palco i bambini della Piccola Ronda. Alle 20.30, si è esibita l’Orchestra dei Braccianti: musicisti proveniente da Italia, Francia, Gambia, Nigeria, Tunisia, India che attraverso la musica hanno mandato un messaggio sociale forte ed efficace contro il caporalato e al fine di facilitare l’integrazione sociale e culturale.

La chiusura del preconcertone è stata affidata a Nando Citarella & Tamburi del Vesuvio in un progetto " Futuro a Sud ": il viaggio, il ritmo, il canto ai piedi del vulcano, nato dall'incontro tra musicisti studiosi delle tradizioni che ancora oggi praticano e ne vivono il continuo mutamento. "È il battito del tamburo, la tammorra, il legame autentico che accorda i ritmi del cuore e della Terra. È incontro di culture, è andata e necessario ritorno." Il progetto spazia dalla Campania a Cuba con l’obiettivo di coniugare ed unire antichi riti e nuove contaminazioni.

Questa edizione di successo ha visto un grandissimo impegno istituzionale e una preparazione meticolosa inziata dal 17 aprile 2019 data della presentazione. Il 17 aprile 2019 con oltre 70 giornalisti accreditati si è svolta la conferenza stampa internazionale di presentazione del programma del #Concertone2019. L'edizione numero ventidue è stata composta da un ricco Cast e con molte sorprese. Ad aprile inzia quindi ufficialmente la fase di preparazione ed attesa della taranta22 (#taranta22).

La conferenza stampa internazionale per la presentazione del programma Concertone 2019 si è svolta il 17 aprile 2019 in Russia ed ha avuto diffusione in diretta tramite la pagina ufficiale www.lanottedellataranta.it e successivamente già con grandissimo seguito con il tam tam sui vari canali social, organi di informazione e spazi blog tra cui il nostro. Questa edizione per la prima volta nella storia della Notte Della Taranta è stata diretta da un maestro concertatore pugliese: Fabio Mastrangelo. L'artista trionfa in Russia da 20 anni dove dirige la Russian Philharmonic ed è direttore artistico del teatro di stato Music Hall e in questa edizione 2019 ha diretto in una notta meravigliosa l’Orchestra Popolare La Notte della Taranta.  

Il binomio musica classica e musica popolare si sono incontrati per la prima volta in un mix ed alchimia che è stata possibile scoprire solo sul palco di Melpignano nella serata del 24 agosto 2019.

 

 

ll Concertone di Melpignano tenutosi sabato 24 agosto 2019 è stato trasmesso per la prima volta in diretta su Rai2, come annunciato in conferenza stampa di presentazione dal Direttore Carlo Freccero. Il secondo canale pubblico nazionale ha articolato una diretta no stop dell'evento estivo più importante che c'è in Italia e dal grandissimo seguito in tutto il mondo.  

 

Foto Salif Keita

 

Foto Salif Keita Ospite Internazionale Concertone 2019 a Melpignano #Taranta22

 

Video Spot Concertone Melpignano 2019 su RAI2

 

Gli altri ospiti di grande spicco che si sono esibiti sono stati Elisa e Guè Pequeno

La presentazione di questa edizione 22 della Notte Della Taranta è avvenuta a Mosca ancora una volta nel segno di un sogno condiviso senza confini musicali, senza confini tra generazioni, senza confini tra popoli. Nel segno della cultura intesa come conoscenza, bellezza e condivisione di valori autentici ma anche nella sua tutela e valorizzazione che risiede nell’identità e che caratterizza da sempre l'attività della Fondazione La Notte della Taranta.

La Notte della Taranta è libertà espressiva, libertà creativa, libertà di ballare e cantare anche nella piazza Rossa della capitale di Russia dove ballare e cantare è vietato se non autorizzati. Durante la presentazione parte un ringraziamento al pubblico della Notte della Taranta: bello e solare come un'estate nel Salento. Parte forte il messaggio che per tutto il resto c'è il verso che si ripete benevolmente sempre in queste terre, lo ripete chi fa della lotta della propria e altrui libertà una costanza nei propri giorni, partendo dalla libertà culturale, di informazione, di protesta pacifica che nel mezzogiorno si è diffusa tramite i canti di musica popolare:  "a ci ne ole male li ulimu bene, e ci balla la pizzica moi nu more mai" tradotto “a chi ci vuole male noi vogliamo bene e chi balla di pizzica non muore mai”. 

Come ogni anno tramite i nostri spazi blog abbiamo seguito l'appuntamento per gli appassionati e i nostri lettori. Ed abbiamo prosso oltre alla serata del Concertone Finale di Melpignano in dettaglio anche il Festival Itinerante Della Notte Della Taranta con le sue varie tappe, questo oltre fornendo il nostro sguardo libero anche grazie al ricco materiale condiviso e reso disponibile a tutti gli operatore da parte della Fondzione della Notte della Taranta, con il sito ufficale e la sua pagina facebook. Questo ci ha permesso di promuoivere dai nostri spazi oltre alla pizzica, alla musica popolare salentina, tutto il territorio salentino e della Grecìa Salentinapermettendo ai visitatori, turisti e vacanzieri di apprezzare tutti i comuni della Grecià Salentina in cui sono state proposte in modo riuscito fantastiche serate di aggregazionedivertimentodanza, musica popolare salentina, scoperta dei territori,bellezze artistiche, della gastronomia e cultura durante il periodo estivo 2019. Nel corso dell'illustrazione e svolgimento delle tappe del Festival della Taranta abbiamo scoperto gradualmente il messaggio e percoso artistico di questa edizione 2019 che ci ha condotto nella sua esplosività positiva al Concertone Finale di Melpignano.

 

 

Il coreografo del Concertone della Notte della Taranta in programma a Melpignano (Lecce) è stato Davide Bombana. L’annuncio è stato dato a Lecce in una conferenza stampa, preceduta da un coinvolgente flash mob di 12 ballerini del Corpo di Ballo de La Notte della Taranta in piazza Sant’Oronzo. Davide Bombana nome di spicco della danza internazionale, celebri le sue parti danzate nel Concerto di Capodanno dei Wiener Philharmoniker diretti da Jansons, Metha e Muti ed eseguite dai primi ballerini dell’ Opera di Stato di ViennaBombana ha realizzato le coreografie del Concertone diretto dal maestro Fabio Mastrangelo, traslando La pizzica con la sua forza espressiva. 

La ventiduesima edizione della Notte della Taranta (#Taranta22), è stata protagonista del progetto di valorizzazione di 4 oasi del Mezzogiorno d’Italia promosso da Intesa Sanpaolo e Legambiente con la collaborazione della Fondazione La Notte della Taranta. Alla presentazione del progetto Rigeneri AMO la natura hanno partecipato, l’assessore regionale al Turismo Loredana Capone, il presidente della Fondazione La Notte della Taranta Massimo Manera, il Direttore Regionale Puglia, Campania, Basilicata, Calabria, Intesa Sanpaolo Francesco Guido, il direttore creativo del marchio Yezael Angelo Cruciani e Nunzio Cirino Groccia della segreteria nazionale di Legambiente. Il messaggio e l’obiettivo di questa edizione è stato difendere l’ambiente e la natura e rendendola accessibile a tutti, i particolare attraveso l'opera dell'edizione #Taranta22 i luoghi individuati da Legambiente per il recupero turistico-ambientale.

L’Italia è ricca di paesaggi che emozionano e di uno straordinario patrimonio di biodiversità, che rende il nostro Paese il più ricco d’Europa. E’ per queste ragioni che Legambiente e Intesa Sanpaolo hanno deciso di condividere una campagna straordinaria di raccolta fondi in occasione della ventiduesima edizione de La Notte della Taranta, che da quest’anno diventata ecosolidale.

Grazie al contributo di tutte le persone che hanno deciso di partecipare alla raccolta fondi “Rigeneri AMO la Natura”, sarà possibile riqualificare, con progetti semplici e concreti, quattro aree pregiate dal punto di vista ambientale in Puglia, Calabria, Campania e Basilicata.

Ognuna con una sua storia da raccontare:

· La Baia di Torre Squillace, nel comune di Nardò (Puglia), al centro della zona di protezione dell’area marina protetta di Porto Cesareo, da rendere fruibile con percorsi guidati per scoprire la storia della Torre e del patrimonio naturale che la circonda;

· Le Dune di Sovereto, a Isola di Capo Rizzuto, in provincia di Crotone (Calabria), con habitat naturalistici e sentieri da ripristinare;

· L’Oasi dei Variconi, a Castelvolturno, in provincia di Caserta (Campania), meta di tantissimi amanti del birdwatching, devastata da un incendio doloso;

· La Zona di protezione speciale “Costa Ionica Foce Cavone”, a Pisticci, in provincia di Matera (Basilicata), ricca di dune, spiagge, fauna da osservare ma non accessibile alle persone disabili;

Con “Rigeneri AMO la Natura”, è nato in questa edizione un nuovo laboratorio che vuole essere anche un viaggio tra bellezze diffuse di un’Italia meno conosciuta e spesso, per questo, trascurata. L’Italia con le sue spiagge meravigliose e le sue tradizioni è un paese da riscoprire insieme, difendere e promuovere, come fa da ventidue anni La Notte della Taranta con le sue radici popolari e il linguaggio universale della musica.

Il progetto è partito con il viaggio della Notte della Taranta e nelle filiali di Intesa Sanpaolo in 4 città del Sud:

- 27 giugno 2019 a Matera Capitale della Cultura (piazza Vittorio Veneto);

- 4 luglio 2019 a Reggio Calabria (via Nicola Miraglia);

- 11 luglio 2019 a Bari (da via Sparano a via Abate Gimma);

18 luglio 2019 a Caserta (piazza Generale Amico).

Tutti gli interessati hanno potuto contribuire al progetto di salvaguardia ambientale acquistando la t-shirt ufficiale dell’edizione 22 de La Notte della Taranta disegnata da Angelo Cruciani, direttore creativo di Yezael. Al centro della t-shirt bianca c’è un grande tamburello dove i sonagli sono le lune. Primitiva ed esplosiva come una danza di Magritte la ruota di Lune culmina con quella della notte più attesa dell’estate: la Taranta. La maglia di Cruciani è un manifesto in difesa della natura ed è stata indossata dai musicisti dell’Orchestra Popolare nel Concertone di Melpignano. La partnership con Intesa Sanpaolo ha consentito di accrescere l’offerta del Festival con concerti e percorsi di conoscenza della pizzica organizzati nelle filiali del Sud Italia del gruppo bancario.

 

SALIF KEITA è stato l’ospite internazionale della ventiduesima edizione de La Notte della Taranta il 24 agosto a Melpignano.  La voce d’oro dell’Africa ha richiamato tutto il mondo a celebrare la Diversità e l'ha fatto anche dal palco del Concertone nella notte di musica più attesa dell’estate italiana. Patriarca, poeta e ambasciatore della cultura del suo paese, Keita è considerato uno dei più grandi talenti musicali che il continente africano abbia mai prodotto. Con la sua voce straordinariamente potente e appassionata ha cantato per Nelson Mandela e in aiuto dell’Etiopia. Continua a cantare contro la discriminazione degli albini in Africa. Ospite del Womad 2019, l'artista tra i più rappresentativi della World Music, ha scelto il popolo della Taranta e l'Orchestra Popolare per raccontare la sua poetica attraverso il suono della pizzica. Salif Keita ha collaborato tra gli altri con Joe Zawinul, maestro concertatore de La Notte della Taranta nel 1999.

Il cast musicale del Concertone è stato completato per questa edizione da Enzo Avitabile, Alessandro Quarta e Maurizio Colonna 3 straordinari musicisti. 

Invece per la danza Gabriele Corrando, Elena Marzano e Luigi Campa ospiti del Corpo di Ballo della Taranta. Tre salentini speciali che hanno conquistato il podio nel mondo della danza: Gabriele Corrado di Casarano ballerino del Teatro La Scala di Milano, Elena Marzano leccese oggi nella Compagnia Les Ballets di Montecarlo e come danzatore di formazione Luigi Campa impegnato in produzioni internazionali. Diretti dal coreografo Davide Bombana hannno danzando nel Concertone di Melpignano. Ognuno di loro ha guardato il mare del Salento, ascoltato le voci portate dalle onde, conosciuto l’alba di Otranto e il tramonto di Gallipoli. Guardato l’orizzonte vasto di Leuca, danzato in punta di piedi in piazza Duomo a Lecce, camminato tra gli ulivi e i muretti a secco, sorriso ai vicini di casa tra le case a corte e i vicoli dei paesi. E sono stati ospiti del Corpo di Ballo della Taranta.

 

Spostamenti e Trasporti per raggiungere Melpignano il giorno del Concertone Finale il 24 agosto 2019

Ferrovie del Sud Est e Servizi Automobilistici srl e Frecciarossa Trenitalia hanno messo a disposizione oltre 45 mila posti (quasi 27 mila con treno e 18 mila con bus) per raggiungere il concerto della Notte della Taranta svoltosi a Melpignano sabato 24 agosto. Da metà pomeriggio del 24 agosto fino all’alba di domenica 25 agosto sono stati predisposti treni straordinari con partenze da Lecce, Maglie, Nardò e viceversa. Sono state previste corse dirette in bus da Otranto, Maglie, Poggiardo e Tricase e collegamenti in bus anche da Alliste - Posto Rosso, Gallipoli e San Foca. Tutti i dettagli consultabili al link ufficale https://www.lanottedellataranta.it/it/come-arrivare , questo link rimanda poi successivamente per gli aggiornamenti in tempo reale ai link https://www.fseonline.it/ https://www.trenitalia.com/ . Per i prezzi, le prenotazoini e verifica in tempo reale della disponibiltà e situazione dei trasporti dedicati a La Notte Della Taranta si consiglia di fare sempre riferimento solo ai siti ufficiali indicati.

 

Calendario Festival Itinerante Notte Della Taranta 2019 - #Taranta22 

La Notte della Taranta ha veicolato il proprio messaggio articolo-culturale ed acceso l'estate del Salento nel mese di agosto, nelle piazze e tra i castelli, nelle corti e nei vicoli dei comuni della Grecià Salentina e salentini fino a giungere alla serata finale con il Concertone di Melpignano.

 

Le tappe del festival itinerante sono state: 

3 agosto - Corigliano d’Otranto 
4 agosto - Galatone 
5 agosto - Nardò 
6 agosto - Sogliano Cavour 
7 agosto - Ugento 
8 agosto - Acaya (Vernole) 
9 agosto - Cursi 
10 agosto - Calimera 
11 agosto - Zollino 
12 agosto - Cutrofiano
13 agosto - Alessano 
14 agosto - Lecce 
15 agosto - Torrepaduli (Ruffano) – Piccola Ronda alla Festa di San Rocco 
16 agosto - Carpignano 
17 agosto - Galatina 
18 agosto - Castrignano de Greci 
19 agosto - Soleto 
20 agosto - Martignano 
21 agosto - Sternatia 
22 agosto - Martano 

24 agosto - Melpignano Concertone

 

 

 

Tramite i nostri spazi blog è possibile ripercorrere il programma del festival e per ogni tappa leggere oltre al programma della serata, visonare i video dei momenti più belli condivisi dalla Fondazione de La Notte della Taranta, anche dei piccoli approfondimenti che permettono di conoscere meglio ogni singola cittadina del Salento in cui si sono esibiti gli artisti del Festival della Notte della Taranta 22. Concerti, incontri, musica, danza, libri, teatro, cinema, laboratori di pizzica e tamburello, ricerca, visite guidate, storia e arte, archeologia e artigianato, scoperta e riscoperta. 40 concerti di musica popolare, 400 artisti coinvolti, 19 tappe nel Salento e il Concertone finale a Melpignano. Un viaggio di cultura e spettacolo tra i centri storici e nelle comunità dei paesi salentini #tarantafestival2019.

 

Per scoprire il programma di ogni singola tappa, approfondire la conosenza dei singoli comuni in cui si è svolta ogni serata del Festival Taranta 2019 e gli artisti che si sono esibiti puoi cliccare il seguente link:

- Tutte le 20 Tappe del Festival Itinerante 2019 #Taranta22 ;  

Il programma è anche consultabile per ogni singola tappa, scorrendo questa pagina fino al fondo.

 

 

Questa pagina sarà aggiornata con tutti gli aggiornamenti e preparativi relativi alla ventiduesima edizione della Notte della Taranta.

Auguriamo a tutti gli appassionati buona lettura e gli invitiamo a seguirci numerosi.

 

Fonti:

Pagina ufficiale www.lanottedellataranta.it

Pagina ufficiale FB Fondazione https://www.facebook.com/FondazioneLaNottedellaTaranta/

Per scoprire meglio il Salento e i suoi eventi più importanti potrebbe interessarti leggere gli articoli ai seguenti link:

Estate in Salento  ; 

Rassegna d'Autori 2019 a Melpignano ; 

Flash Mob a Bari del Festival Notte Taranta per il recupero Oasi Torre Squllace marina protetta di Porto Cesareo  ;

 

 

Video: Il Corpo di ballo della Notte della Taranta parte da Melpignano, Lecce e il Salento con le tappe itineranti fuori dalla Puglia con il grande obiettivo di salvare e rendere fruibili 4 oasi del Mezzogiorno d’Italia. In Puglia, Calabria, Campania e Basilicata insieme a Legambiente e Intesa Sanpaolo renderemo accessibili 4 meraviglie della Natura: oasi Torre Squillace area marina protetta di Porto Cesareo a Nardò , Dune di Soverato area marina protetta di Isola di Capo Riuzzu a Crotone, Costa Ionica Foce Cavone zona a protezione speciale facente parte della Rete Ecologia 2000 Marina di Pisticci - Matera, Oaisi dei Variconi Castelvolturno a Caserta l’Ambiente del Sud. #RigeneriAMOlaNatura #taranta22
Mappa Località Evento: 
Data Evento fino al 2019: 
Sabato, 24 Agosto, 2019 - 19:00
Data Evento dal 2020: 
Mercoledì, 24 Luglio, 2019 - 19:00

Tutte le 20 Tappe del Festival Itinerante 2019 #Taranta22

Corigliano D'Otranto

 

Sabato 3 agosto 2019 da Corigliano d’Otranto ha avuto inizio ufficialmente il Festival Itinerante della Notte della Taranta 2019 #Taranta22. La kermesse ha preso il via alle ore 19.00 presso Castello De Monti con I Laboratori di Pizzica e Tamburello...

Galatone

 

Domenica 4 agosto 2019 a Galatone è andata in scena la seconda tappa del Festival Itinerante della Notte della Taranta 2019 #Taranta22. L'appuntamento ha preso il via alle ore 19.00 presso Piazza San Sebastiano a Galatone con la sezione "Il...

Nardò

 

Lunedì 5 agosto 2019 a Nardò è andata in scena la terza tappa del Festival Itinerante della Notte della Taranta 2019 #Taranta22. L'appuntamento ha preso il via alle ore 19.00 presso Piazza Salandra a Nardò con la sezione "Il Borgo Racconta"...

Sogliano Cavour

 

Martedì 6 agosto 2019 a Sogliano Cavour serata di grande riscoperta tradizionale, musica popolare salentina e pizzica per la quarta tappa del Festival Itinerante della Notte della Taranta 2019 #Taranta22. In scaletta tanti brani ricercati, trascritti e arrangiati secondo le fonti raccolte tra gli...

Ugento

 

Mercoledì 7 agosto 2019 a Ugento la musica popolare salentina e la pizzica hanno acceso la Piazza San Vincenzo e il centro storico della cittadina del Salento per la quinta tappa del Festival Itinerante della Notte della Taranta 2019 #Taranta22. ...

Acaya

 

Giovedì 8 agosto 2019 ad Acaya frazione di Vernole la musica popolare salentina e la pizzica hanno contaminato e invaso  Piazza Castello e il centro storico della cittadina salentina per la sesta tappa del Festival Itinerante della Notte della Taranta 2019 #...

Cursi

 

Venerdì 9 agosto 2019 ad Cursi la musica popolare salentina e la pizzica hanno infiammato Piazza Pio XII e il centro storico della cittadina salentina per la settima tappa del Festival Itinerante della Notte della Taranta 2019 #Taranta22.

Calimera

 

Sabato 10 agosto 2019 a Calimera, città del sole, i concerti di musica popolare salentina 7 Bocche, Antonio Amato Ensemble, Otello Profazio, Alessandro D'Alessandro e Canio Loguercio e la pizzica hanno infiammeato Piazza del Sole con ...

Zollino

 

Domenica 11 agosto 2019 a Zollino, è andata in scena la nona tappa del Festival Itinerante della Notte della Taranta 2019 #Taranta22. La serata ha avuto inizio alle ore 20.00 in Viale Italia a Zollino con la sezione...

Cutrofiano

 

Lunedì 12 agosto 2019 a Cutrofiano, è andata in scena la decima tappa del Festival Itinerante della Notte della Taranta 2019 #Taranta22. La serata ha avuto inizio alle ore 19.00 in Piazza Municipio con Artigiano d'Eccellenza...

Alessano

 

Martedì 13 agosto 2019 ad Alessano, è andata in scena l'undicesima tappa del Festival Itinerante della Notte della Taranta 2019 #Taranta22. La serata ha avuto inizio alle ore 19.00 in Piazza Don Tonino Bello, per la sezione del festival il Borgo Racconta con la...

Lecce

 

Mercoledì 14 agosto 2019 a Lecce, è andata in scena la dodicesima tappa del Festival Itinerante della Notte della Taranta 2019 #Taranta22. La serata ha avuto inizio alle ore 19.00 alla Biblioteca Bernardini presso il Convitto...

Carpignano Salentino

 

Venerdì 16 agosto 2019 ad Carpignano Salentino, andrà in scena la tredicesima tappa del Festival Itinerante della Notte della Taranta 2019 #Taranta22. La serata avrà inizio alle ore 19.00 in Via Personè, 36  per la...

Galatina

 

demartino60 Un viaggio a ritroso lungo le tracce di Ernesto de Martino nel Salento:immagini, visioni, performance e un convegno di studi internazionale. Un progetto di Kurumuny con la direzione scientifica di  Maurizio Agamennone e Luigi Chiriatti dal 14 agosto.

...

Galatina

 

Sabato 17 agosto 2019 a Galatina, andrà in scena la quattordicesima tappa del Festival Itinerante della Notte della Taranta 2019 #Taranta22. La serata avrà inizio alle ore 19.00 dove in Piazza Orsini per la sezione il Borgo...

Castrignano De' Greci

 

Domenica 18 agosto 2019 a Castrignano De’Greci, andrà in scena la quindicesima tappa del Festival Itinerante della Notte della Taranta 2019 #Taranta22. La serata avrà inizio alle ore 19.00 dove in Palazzo De Gualtieris per la sezione...

Soleto

 

Lunedì 19 agosto 2019 a Soleto, andrà in scena la sedicesima tappa del Festival Itinerante della Notte della Taranta 2019 #Taranta22. La serata avrà inizio alle ore 19.00 dove al Convento Santuario Madonna Delle Grazie per la sezione...

Martignano

 

Martedì 20 agosto 2019 a Martignano, andrà in scena la dicasettesima tappa del Festival Itinerante della Notte della Taranta 2019 #Taranta22. La serata avrà inizio alle ore 19.00 dove in Piazza Palmieri andrà in scena Lectio...

Sternatia

 

Mercoledì 21 agosto 2019 a Sternatia, è andata in scena la diciottesima tappa del Festival Itinerante della Notte della Taranta 2019 #Taranta22. La serata ha avuto inizio alle ore 19.00 presso il Palazzo Comunale, dove ...

Martano

 

Giovedì 22 agosto 2019 a Martano, è andata in scena la diciannovesima tappa del Festival Itinerante della Notte della Taranta 2019 #Taranta22. La serata ha avuto inizio alle ore 19.00 in Largo Santa Sofia con la sezione "Il...

Melpignano

Questa edizione di successo ha visto un grandissimo impegno istituzionale e una preparazione meticolosa inziata dal 17 aprile 2019 data della presentazione. Il 17 aprile 2019 con oltre 70 giornalisti accreditati si è svolta la conferenza stampa internazionale di presentazione del programma del #Concertone2019. L'edizione numero ventidue è stata composta da un...

Melpignano

The international press conference for the # Concertone2019 program was held with over 70 accredited journalists. The twenty-two edition will be composed of a rich Cast and with many surprises. Then officially begins the preparation and waiting phase of taranta22 (# taranta22).

The international press...

 

Sede

Via del Fosso, snc 

Lucugnano - Tricase - Lecce

ITALIA

Newsletters

Iscriviti per ricevere gli ultimi aggiornamenti, notizie e altro ancora...

Tarantolati Contatti

Puoi contattarci tramite:

Web: Contattaci Online

Telefono +39 08321831276

Fax +39 08321831160

info@tarantolati.it