In Primo Piano:

Castro Wine Fest 2019 - 5, 6 e 7 luglio

Posizione

Centro Storico Castro
Piazza Armando Perotti
73030 Castro
Italia
IT
Italiano
Meteo in tempo reale: 
CASTRO Condizioni Meteo

5-6-7 Luglio 2019 prende il via la VI Edizione di Castro Wine Fest nel borgo medievale e Castello Aragonese della città marittima di Castro (LE). Il Castro Wine Fest è diventata una manifestazione di rilievo nel panorama degli eventi dedicati al vino e una vetrina promozionale per le aziende vinicole e i prodotti di eccellenza del territorio.

Il luogo dell’evento è rappresentato dal borgo antico di Castro (Le), situato sull’acropoli che domina la baia circostante, un luogo magico per degustare i migliori prodotti vitivinicoli del Salento. Il percorso del vino di circa 680 metri che condurrà  i turisti e winelovers a visitare il belvedere di Piazza Perotti, a percorrere le stradine del centro storico fino ad arrivare nella corte del Castello Aragonese e sulle terrazze vista mare e poi per p.zza Vittoria, l’ex Cattedrale, il Vescovado, la zona del Parco Archeologico e le rovine del Tempio di Minerva. L’Associazione Italiana Sommelier, con il suo personale qualificato, guiderà la degustazione nelle tre serate del 5, 6 e 7 luglio 2019.

Il Castro Wine Fest prevede che il visitatore acquisti il ticket degustativo al costo di € 15,00 (comprensivo di n. 1 calice con logo serigrafato e pettorina porta calice, n. 8 degustazioni di vino, n. 2 degustazioni food + n. 1 degustazione Corte del cioccolato) e attraversa a piedi le diverse aree del percorso:

via del pesce, in zona “Belvedere passeggiata delle mura” (con degustazione di ostriche, crudi di mare e bollicine)

percorso classico, dove sono presenti 30 postazioni assegnate alle aziende vinicole, collocate nelle due piazze, lungo le vie del centro storico e sulla terrazza del castello Aragonese e 8 postazioni dedicate ai vini di Murgia e Capitatana;

via del Dolce, in zona Scavi archeologici con preparazione al momento di prodotti dolciari tipici a cura di Arome de Cacao (Corsano) e Pasticceria Giovanni Venneri (Alliste) con degustazione di passiti e vini dolci (per effettuare la degustazione nella via del Dolce è necessario acquistare un ticket supplementare di € 3,00 che da diritto ad n. 1 passito + n. 1 dolce a scelta tra le preparazioni delle due pasticcerie.

Ogni azienda preparerà un piatto e i punti ristoro saranno posizionati in modo da garantire in ciascuna location e posizione del percorso, una proposta di terra e di mare.

Ci saranno le ostriche e i crudi di mare nell’area denominata via del pesce, altre prelibatezze marinare ispirate alla cucina tradizionale lungo il percorso, i formaggi e i latticini tipici, le preparazioni a base di legumi, ortaggi, verdure e prodotti biologici e naturali del territorio pugliese.

Come ogni anno saranno presenti i forni locali e le aziende dell’agroalimentare che puntano sull’eccellenza dei prodotti e sui sapori della tradizione, postazioni dedicate alle aziende olearie, postazioni musicali, il gruppo del GAS con l’Osservatorio Astronomico e tante altre iniziative collaterali. 

Quest’anno si occuperanno della preparazione del food le aziende: Marevivo, Agriturismo Le Stanzie, Duo Ristorante,  Villa Elda Ristorante, azienda I Contadini, Lamanna’s ristorante, L’Aragosta ristorante, Calo&Monte Legumi di Zollino, La Nuova Contadina, Masseria Pallanzano, Giuseppe Alessio The King of Mortadella, Salento Street food di Antonio Venneri, Azienda Agricola Cosimo Chiriasi.

Pateciperanno alla kermesse enologica 39 aziende vinicole del Salento e 8 cantine di Murgia e Capitanata, eccellenze e realtà ormai rinomate di Puglia e aziende più giovani che stanno ottenendo importanti riconoscimenti. Per questa sesta edizione del Castro Wine Fest i produttori partecipanti proporranno i propri vini, con più di 250 etichette, in degustazione, di seguito l'elenco dell'aziende vitivinicole: SAN MARZANO,  ALTEMURA, MARULLI, CANTINA FIORENTINO, FEUDI DI GUAGNANO, SCHOLA SARMENTI, CANDIDO, SANTI DIMITRI, PALAMA’, DUCA CARLO GUARINI, COSIMO TAURINO ,LE VIGNE DI SAMMARCO,  MENHIR, PAOLO LEO, APOLLONIO, VECCHIA TORRE, CONSORZIO DI TUTELA PRIMITIVO DI MANDURIA, CANTINA SANPIETRANA,  L’ASTORE MASSERIA, MOCAVERO ,SAN DONACI, CUPERTINUM, CONTI ZECCA, CASTEL DI SALVE, TORRE OSPINA, CANTINA PETRELLI, CASTELLO MONACI CANTELE, TORMARESCA, BONSEGNA, CANTINE SAN PANCRAZIO, VAGLIO MASSA, FRANCESCO TAURINO, AZIENDA PIGNATELLI, ROMALDO GRECO, DE FALCO, TENUTE PERRONE, MERICA, UNIONE AGRICOLA MELISSANO,GRIFO – CANTINA RUVO DI PUGLIA, KANDEA, MIRVITA OPIFICIUM ARTE VINO TOR DE’ FALCHi, VALLE DELL’ELCE.TORREVENTO, COPPI,TENUTE CHIAROMONTE, DIOMEDE.

L’ultima sezione del percorso dedicata ai vini dolci, ai passiti e agli abbinamenti con la pasticceria artigianale salentina. Quest’anno la “via del dolce” si arricchisce con i prodotti di nuove aziende locali di eccellenza, che presenteranno delle preparazioni realizzate appositamente per il Castro Wine Fest. Le principali anziende artigianali dolciarie che parteciparanno sono: 

Arôme de Cacao che proporrà con Corte del Cioccolato

“Le Cremose”, creme spalmabili con pane a lievitazione naturale prodotto sempre da Arôme de cacao.

Via del Dolce

“I Mustaccioli” salentini classici o con farcitura di crema alle nocciole

“Le Perle” frutta secca, selezionata e tostata, ricoperta con cioccolato Origine

“I Biscotti” biscotteria al burro di varie tipologie

“Bombolone artigianale bagnato all’Ambra” (IGT Salento Passito Sauvignon Bianco), che nasce dalla collaborazione con l’azienda Duca Carlo Guarini.

Arôme de Cacao si trova a Corsano (Le),

 

Cafè dei Napoli di Giovanni e Roberto Venneri

Eredità e talento nell’arte dolciaria trasmessa al figlio Roberto Venneri, pasticciere e anche lui presente al Castro Wine Fest. Questi i dolci realizzati appositamente per l’evento e che troverete alla “via del Dolce”:

– “love & peach”, dolce a base di crema frangipane, pesca e amaretto abbinato al vino passito Passo De Le Viscarde di Agricole Vallone, preparato da Roberto Venneri.

– “frollino al vincotto di primitivo” di Antonio Venneri, “presidio slow food”. Il frollino è realizzato da Giovanni Venneri utilizzando la frolla del pasticciotto e le mandorle tostate qualità “Genca”, prodotte in agro di Ugento (Le), in abbinamento con il passito Mater Terra di Apollonio.

La pasticceria Cafè dei Napoli di Giovanni Venneri e Roberto Venneri si trova ad Alliste (Le).

 

Catamo Le Dolci Fantasie

Figlio di pasticceri Antonio Catamo apre nel 1991 insieme alla moglie Giuseppina De Iaco un primo laboratorio artigianale di pasticceria tipica salentina.  In pochi anni la pasticceria diventa un punto di riferimento nel Salento per la bontà e la ricercatezza dei prodotti tipici quali pasticciotti, paste secche, dolcetti in pasta di mandorla e gelati artigianali. Presenti alla quinta edizione del Castro Wine Fest presso la “via del Dolce” con una particolare versione del celebre pasticciotto salentino.

“pasticciotto al vino”, con pandispagna bagnato al vino rosso, confettura di uva e crema pasticcera.

Catamo Dolci Fantasie si trova a San Cassiano (Le).

 

Dolciumi Stella

Cosimo Stella nasce a Martano (Le) nel 1949, è un artigiano che ha ereditato l’arte dolciaria che è diventata ben presto la sua passione di vita, un “vita croccante” si potrebbe dire. Dolciumi Stella evoca per i salentini l’atmosfera della Festa del Paese, con la sua presenza costante nelle piazze in occasione dei più importanti eventi religiosi e mondani del Salento e ha fatto diventare un dolce tipico tradizionale come la “Copeta” salentina, un must, un’amalgama raffinata di zucchero e mandorle, prima morbida e bollente poi rigida e croccante. Oggi i figli portano avanti la tradizione, l’arte, i segreti dell’eredità paterna. Presenti per la prima volta al Castro Wine Fest con il loro marchio di fabbrica presso “la via del dolce”:

“Copeta” salentina, con zucchero, acqua e mandorle.

Dolciumi “Stella” è a Martano (Le).

 

I PASSITI 

Apollonio
Terra Mater, negroamato passito Salento IGP

Duca Carlo Guarini
Ambra, IGT Salento passito bianco
Rarum, IGT Salento passito rosso

Paolo Leo
Krikò, passito di primitivo IGP Salento

Taurino
Le ricordanze, passito Salento IGP

Agricole Vallone
Passo De Le Viscarde, passito Salento IGP

 

 

Proposte di visita e degustazione per i partecipanti:

Percorso Calssico che include: 1 Pettorina, 1 Calice che potrai portare a casa, accesso a 8 Degustazioni, 2 Food a scelta tra le 12 postazioni ristorative presenti lungo il percorso,1 Degustazione presso la “Corte del cioccolato”, Degustazioni di prodotti da forno e agroalimentari, Accesso laboratorio astronomico

Percorso Classico + degustazione Via del Dolce che include: 1 Pettorina, 1 Calice che potrai portare a casa, accesso a 8 Degustazioni, 2 Food a sceltra tra i “Ristorantini Tematici” presenti lungo il percorso,1 Degustazione presso la “Corte del cioccolato”,D. egustazioni di prodotti da forno e agroalimentari, Accesso laboratorio astronomico Per la via del Dolce: accesso a Degustazione di 1 Passito o di 1 Distillato, .n. 1 dolce a scelta tra quelli proposti dalle pasticcerie “Arome de Cacao” e Giovanni Venneri.

 

Top Wine Experience - #topwinexperience

Accanto al percorso classico del Castro Wine Fest, ci sarà la “Top Wine Experience”, un’esperienza di gusto. La “Top Wine Experience” del venerdì 5 luglio quest’anno prevede una cena per 60 persone con fasce orarie: 20:00 / 22:0022:30 / 00:30, con posti a sedere e su prenotazione. La cena verrà preparata dagli Chef Cosimo Russo e Stefano Nuzzo della Piazza di Poggiardo e sarà ispirata al mare, al pesce azzurro locale con particolare attenzione alla cucina territoriale. La cena prevede il seguente menù che sarà servito con vini di fascia superiore in abbinament:.

Antipasto

sgombro leggermente affumicato e caramellato, nespola basilico e latte di mandorla

Primo

tubetto quadrato del pastificio Del Duca, risottato al brodetto di pesci di scoglio

Secondo

dorso di ombrina arrosto, pane aglio nero e pomodoro

Dessert

consistenze di pesca, sedano e vino rosso

 Top Wine Selection

Acquistando il ticket per la cena/degustazione del venerdì si avrà diritto ad uno sconto del 50% sull’acquisto del ticket percorso classico e percorso classico – via del dolce per una delle tre serate dell’evento. I ticket possono essere ritirati presso la cassa prioritaria ad inizio percorso.

 

Gli ospiti principali della rassegna Castro Wine Fest 2019 saranno:

Nicola Prudente in arte “Tinto”, conduttore radiofonico RAI, celebre per il programma cult “Decanter” e autore di molti programmi radiofonici e televisivi.

Barbara Politi, giornalista professionista,  consulente eno-gastronomica e food blogger. Autrice di format per il web e i social. Founder de Il Pranzo di Babette e di SottoCuoco, autrice della rubrica “Gusto Quotidiano” per il Quotidiano di Puglia online.

Arianna Greco, artista eclettica e originale, che ormai da due anni è ospite del Castro Wine Fest, ambasciatrice dell’arte Enoica nel mondo, l’arte di dipingere utilizzando il vino al posto dei tradizionali colori.

Enzo Scivetti, Wine Expert, ambasciatore del Sigaro Toscano nel mondo, ex Commissario Regionale ONAV Puglia, grande conoscitore ed esperto del settore, giurato in numerosi concorsi e premi legati al vino, innamorato del Castro Wine Fest, ormai da tre edizioni una gradita conferma, curerà lo spazio riservato alla degustazione di “sigaro toscano e distillati”.

Katarina Andersonn, sommelier wine blogger, scrittrice di vini, sommelier, esperta di social media e traduttrice. Grapevine Adventures è il blog su cui scrive di vino, soprattutto di vino italiano, spesso ospite di eventi enoici condivide le sue avventure ed esperienze.

Chef Stefano Nuzzo, giovane e apprezzato Chef Salentino, lavora presso il Ristorante “La Piazza” di Poggiardo (Le), chiocciolato Slow Food, grande interprete della cucina di pesce legata al territorio, capace di valorizzare al meglio prodotti poveri e genuini.

Chef Cosimo Russo,  originario di Massafra, classe ’84, ha trascorso 5 anni nella brigata di Sergio Mei al Four Seasons Hotel di Milano dove si è formato, prima di essere Chef del ristorante “Le Dune di Porto Cesareo”. Portavoce di una cucina molto raffinata e attenta nella ricerca delle migliori materie prime. Lavora presso il Cosimo Russo Ristorante a Leverano (Le), di cui festeggia in questi giorni l’imminente apertura

Cantina Social: the wine informant - wine blogger - wine blogger. Cantina Social – the wine informant è un canale informativo multipiattaforma sul vino, molto “social”, progetto nato nel dicembre del 2015 con un unico scopo: raggiungere ed informare persone legate al mondo del vino attraverso una comunicazione leggera, semplice, consapevole e divertente. Molto attivi su Instagram e su fb, Cantina social è composta da tre pazzi scatenati John Murnarne, Adriano Amoretti e Matteo Franco, ormai ospiti irrinunciabili del Castro Wine Fest.

 

Visulizza online o scarica la guida completa della kermesse in formato pdf al seguente link: https://www.castrowinefest.it/guida-al-castro-wine-fest-20192/

I ticket per i percorsi del Castro Wine Fest possono anche essere acquistati in prevendita al link https://www.castrowinefest.it/acquista-il-tuo-ticket/

 

Home page ufficiale e ulteriori dettagli su: https://www.castrowinefest.it/

Pagina Fb https://www.facebook.com/castrowinefest/

 

 

Evento Promosso da:

Castro Wine Fest - Organizzazione Comunitaria

Amministrazione Comunale di Castro

Mappa Località Evento: 
Data Evento: 
Venerdì, 5 Luglio, 2019 - 19:00
Data Evento con Ripetizione: 
Repeats every week every Sunday and every Monday and every Tuesday and every Wednesday and every Thursday and every Friday and every Saturday until Dom Lug 07 2019.
Venerdì, 5 Luglio, 2019 - 19:00
Sabato, 6 Luglio, 2019 - 19:00
Domenica, 7 Luglio, 2019 - 19:00

Scorri gli altri eventi in programma:

 

Sede

Via del Fosso, snc 

Lucugnano - Tricase - Lecce

ITALIA

Newsletters

Iscriviti per ricevere gli ultimi aggiornamenti, notizie e altro ancora...

Tarantolati Contatti

Puoi contattarci tramite:

Web: Contattaci Online

Telefono +39 08321831276

Fax +39 08321831160

info@tarantolati.it