In Primo Piano:

12 AGOSTO 2018 A CALIMERA FA TAPPA IL FESTIVAL DELLA NOTTE DELLA TARANTA 2018

Italiano

Posizione

Largo Immacolata
Calimera
Italia
IT
Data Evento fino al 2019: 
Domenica, 12 Agosto, 2018 - 19:30
Meteo in tempo reale: 

 

Domenica 12 agosto 2018 il festival della ventunesima edizione della Notte della Taranta fa tappa a Calimera. Dalle ore 19.30 per la rassegna il Borgo Racconta sarà possibile effettuare una visita guidata dalla Chiesa San Vito a cura della PRO LOCO di Calimera. Per info ed iscrizioni: segreteriafestival@lanottedellataranta.it.

La serata della Notte della Taranta a Calimera entrerà nel vivo alle ore 21.20 in Largo Immacolata dove si esibiranno per la rassegna i Concerti Altra Tela i Trio Mandili dalla Giorgia
Invece dalle ore 22.30 la serata sarà conclusa in Piazza Del Sole con il concerto del gruppo di musica popolare Kamafei dal Salento per la rassegna i Concerti Ragnatela

"Trio Mandili" è un gruppo di tre cantanti georgiane, il l loro è un canto proveniente dallo Khevsureti, una regione degli altipiani nel nord-est della Georgia. La  loro musica racchiude canzoni e una ballate folk georgiane. L'esibizione principale,invece, racconta l'incontro platonico tra un ragazzo e una ragazza. Qui le voci dei due protagonisti rimbalzano nell'intreccio melodico cantato dal trio. E' da ricordare che in Georgia le origini della tradizione di canto polifonico sono molto antiche. La prima testimonianza dell'uso di canti di lavoro, di guerra e di danza presso i georgiani è attestata da una fonte assira dell'VIII secolo a.C. Il valore prezioso della tradizione georgiana è testimoniato anche dal riconoscimento dall'UNESCO che nel 2001 l'ha inserita nell'elenco dei rari patrimoni universali della cultura immateriale. Il trio fa il suo esordio con un video che fa il giro dei social media in breve tempo. Tre giovani donne passeggiano in una strada di montagna. La prima filma la scena con il cellulare facendo le facce, come si fa nei selfie, la seconda cammina a fianco tenendo una bambina per mano e la terza suona un panduri, tradizionale strumento a corda georgiano. Poi le ragazze iniziano a cantare. L'armonia delle loro voci dà subito la sensazione che si stia guardano qualcosa di speciale. Il loro è un canto folcloristico georgiano. Il video rudimentale e la difficoltà di comprensione della lingua non hanno impedito la grande diffusione nel web. Pubblicato su YouTube ha raggiunto in poco tempo oltre un milione di visualizzazioni. I commenti sono risultati per lo più entusiastici e curiosi di saperne di più su queste tre ragazze e sul loro canto. Ed oggi sono diventata espressione diffusa in tutto il modo della musica popolare georgiana.
 

KamaFei è, invece un gruppo di musica popolare salentina, il nome del gruppo riprende quello di un composto in griko che vuol dire caldo che scorre, quel caldo che ci accompagna in ogni stagione, che nasce dagli strumenti tra l’antico ed il moderno, lo stesso calore che cerca di dare il gruppo durante i suoi concerti. I KamaFei cercano sempre di coinvolgere il pubblico, che nelle loro esibizione ascolta e partecipa intensamente ad ogni spettacolo, che diventa una festa collettiva, che coinvolge come in una ronda estiva. L'espressione artistica dei KamaFei  è evidenziata nel loro lavoro discografico dal titolo “RISPETTO”. Si tratta di uno spettacolo live dove viene rimarcato il rispetto per la terra, rispetto per le radici, rispetto per la tradizione, rispetto per il tamburello, rispetto per l’innovazione, rispetto per l’elettronica, rispetto per i vecchi cantori, rispetto per i nuovi ascoltatori. Si passa rapidamente dalla Bossa al Reggae, dal Rock allo Ska e all’hip hop, dalla Spagna all’Africa al Salento, il tutto supportato dallo strumento della tradizione salentina: Il Tamburello, che si incontra con le sonorità moderne e con gli strumenti elettrici ed elettronici. Melodie vocali attente alla tradizione ma pronte a contaminarsi e incontrarsi con gli stili moderni. Non manca nulla nello spettacolo dei KamaFei  per renderlo nuovo e divertente, non dimenticando le radici della tradizione salentina che fondendosi con nuove sonorità si allargano a nuovi orizzonti. All’interno della musica del collettivo salentino si nota il profondo legame con la propria tradizione e la propria terra, ma anche la necessita, la voglia, il desiderio di scoprire la contaminazione con altre culture, altre esperienze musicali. Nello spettacolo dei Kamafei si incontrano la spinta dalle travolgenti sonorità tradizionali salentine “ben difese” da Melegari ben contaminate dalla passione per la Spagna e per le diverse culture Mediterranee delle corde di Stefano Calò il tutto accompagnato dal ritmo frenetico del Tamburello, la potenza ritmica della batteria di Marco Nuzzo e le nuove melodie vocali legate al moderno stile hip hop e reggae di DinoD. L’incontro con stili musicali lontani geograficamente è sicuramente impegnativo, ma pure molto intrigante; nel rispetto della tradizione si utilizza la tecnologia, "in dosi mai eccessive" , mantenendo un profondo equilibrio musicale. 

 

Trio Mandili - Erti nakhvit - CD-album ENGURO Video:

 

Kamafei - La Caddhrina - Kali Nifta - Carpignano Notte della Taranta 2010 Video:

Scorri gli altri eventi in programma:

 

Sede

Via del Fosso, snc 

Lucugnano - Tricase - Lecce

ITALIA

Newsletters

Iscriviti per ricevere gli ultimi aggiornamenti, notizie e altro ancora...

Tarantolati Contatti

Puoi contattarci tramite:

Web: Contattaci Online

Telefono +39 08321831276

Fax +39 08321831160

info@tarantolati.it