Gallipoli

Italiano

Città Di Gallipoli

Gallipoli

Gallipoli, città della Puglia (provincia di Lecce), sul golfo di Taranto, a 14 metri di altitudine. Sede vescovile. La città si estende nella parte moderna su un promontorio e su un'isola costiera nella parte più antica. Gallipoli vecchia è caratterizzata da un aspetto quasi orientale, con vie strette e tortuose. La parte antica di Gallipoli è unita a quella più recente sul promontorio da un monumentale ponte (costruito nel 1603). Gallipoli conserva, fra gli edifici più caratteristici: la Cattedrale di Sant'Agata, del 1630, con facciata in stile barocco del 1696; Il Castello Agioino (rifatto nel XVI sec); Le Chiese di San Francesco (dei secoli XVII-XVIII), della Purità (attribuita a L. Giordano), di San Domenico; a Gallipoli è presente una Fontana ellenistica (ricostruita nel 1560) e un museo civico che conserva reperti archeologici e sarcofagi di età messapica. Gallipoli è anche un'importante porto commerciale e peschereccio, sopratutto per la pesca del tonno. E' presente inoltre un istituto tecnico nautico. A Gallipoli sono presenti l'industria conserviera del pesce, industrie alimentari, enologiche, raffinerie di olio d'oliva, saponificio, industrie del legno (botti). La stazione balneare di Gallipoli è Lido San Giovanni fra le più frequentate del Salento. Di fronte a Gallipoli, nel golfo di Taranto, è presente la piccola isola di Sant'Andrea.

Stato: Italia
Regione: Puglia
Provincia: Lecce
Altitudine: 14 metri sul livello del mare
Supeficie Comune: 40 km²
Abitanti: 21.200 nel 2006
Densità: 513 ab./km²
Nome abitanti: caddhipulini o gallipolini 
Frazioni: Baia Verde, Rivabella 
Comuni Confinanti: Sannicola, Alezio, Taviano,  Matino, Casarano, Parabita
CAP : 73014
Prefisso Telefonico: 0833
Codice ISTAT: 075031
Codice Catasto: D883 
Santo Patrono: San Sebastiano, Sant'Agata
Giorno Festivo: 20 gennaio

STORIA GALLIPOLI

Gallipoli è l'antica KALLÍPOLIS, fondata o almeno dominata per lungo tempo da Taranto, e conquistata dai Romani nel 266 a.C. . Passata ai Cartaginesi nel 214 e riconquistata l'anno dopo da Claudio Nerone, divenne in seguito un municipio. Saccheggiata dai Vandali nel 450 e dagli Ostrogoti nel 542, poi fortezza bizantina, fu conquistata nell'XI sec. dai Normanni che l'incorporarono nel principato di Taranto. Assoggettata agli Agioini nel XIII sec., fu da quest'ultimi rasa al suolo nel 1282 per aver prestato giuramento di fedeltà a Pietro III d'Aragona, durante la guerra del Vespro. Ricostruita agli inizi del XIV sec., divenne feudo degli Orsini nel 1429, poi possedimento aragonese. Colpita dalla peste nel 1429, Gallipoli ebbe a subire ripetuti attacchi da parte dei Turchi nel 1430 e nel 1481, dei Veneziani, che l'espugnarono dopo una sanguinosa battaglia nel 1484 e dei Francesi di Carlo VIII. Lungamente assediata dalle truppe di Consalvo di Cordova, durante l'occupazione francese del regno di Napoli 1501, e poi da quelle del generale Lautrec nel 1528, ottenne il titolo di . Nel 1809 subì un bombardamento da parte della flotta anglo-borbonica, alla quale tuttavia resistette.

 

Sede

Via del Fosso, snc 

Lucugnano - Tricase - Lecce

ITALIA

Newsletters

Iscriviti per ricevere gli ultimi aggiornamenti, notizie e altro ancora...

Tarantolati Contatti

Puoi contattarci tramite:

Web: Contattaci Online

Telefono +39 08321831276

Fax +39 08321831160

info@tarantolati.it